Galliera, Bologna - Villa privata

Parco Pertinente a Residenza Privata

Ruolo

Progetto Esecutivo ampliamento e recupero funzionale parco

Data

Costo

Localizzazione

Galliera (Bologna)
DESCRIZIONE

Effetti conseguenti la realizzazione dell’opera

Il lotto si trova all’interno di un’area oggetto di profonde trasformazioni avvenute nel corso degli anni ’20, che hanno portato tale zona caratterizzata da ampie aree umide (tipico paesaggio umido fluviale) a divenire, grazie alla bonifica, paesaggio di grandi coltivazioni intensive e meccanizzate. Questo ha lasciato in eredità un territorio “spoglio” molto povero di alberature, e provato da uno sfruttamento agricolo intensivo. In quest’ottica la proposta progettuale non può che giovare al paesaggio e all’ecosistema di questo territorio, senza comprometterne i caratteri paesaggistici fondamentali ma, anzi, arricchendoli e diversificandoli, e ciò anche grazie all’uso di materiali lapidei naturali quali i ciottoli di fiume, nelle selciature delle superfici esterne in corrispondenza delle zone prospicienti ed adiacenti il fabbricato.
Sempre nell’ordine degli effetti positivi, le piantumazioni arbustive possono fungere da riparo e necessario corridoio ecologico per molte specie di uccelli e piccoli animali tipici delle zone umide della valle Padana, contribuendo alla diversità biologica e al mantenimento dell’ecosistema. Oltre ciò, è noto come un terreno piantumato abbia capacità maggiore di trattenere le acque meteoriche, che altrimenti defluirebbero negli scoli e nei fiumi aggravando il pericolo di allagamenti. Inoltre, l’intervento si inserisce nella tendenza, consolidata in quel tratto della s.p. 12 direzione Malalbergo, che vede già avvenuta la piantumazione di ben ampie estensioni non più a coltivazione, oltre che su lotti di terreno di pertinenza alle abitazioni. Infine, non trascurabile vantaggio è stato quello di migliorare la sicurezza stradale nel tratto di S. P. 12 antistante, che in corrispondenza della proprietà non presenta più un salto di quota così accentuato rispetto ai precedenti 2,30 mt., assai pericoloso nella malaugurata ipotesi dell’uscita di strade di un automezzo, considerata anche la alta velocità che i veicoli mantengono su questo tratto di strada, causa la sua forte rettilineità.

studio di marco
GALLERIA

Lavoriamo a stretto contatto con i clienti per realizzare gli spazi e gli ambienti migliori dove vivere e lavorare con piacere.